Competenze Delle Sezioni Regionali e Provinciali

Le funzioni delle Sezioni regionali e provinciali

Le competenze delle Sezioni regionali e provinciali sono definite dall'articolo 6 del D.M. 3 giugno 2014, n. 120.

Le Sezioni regionali e provinciali hanno le seguenti attribuzioni:
  • ricevono e istruiscono le istanze e le comunicazioni presentate all'Albo e adottano i relativi provvedimenti;
  • accettano le garanzie finanziarie richieste per l'esercizio dell'attività, ove previste;
  • adottano i provvedimenti di sospensione, di revoca, di decadenza e di annullamento dell'iscrizione;
  • effettuano attività informative e formative per i soggetti iscritti all'Albo secondo i criteri stabiliti dal Comitato nazionale e sotto la sua supervisione;
  • redigono ed inviano al Comitato nazionale una relazione annuale sull'attività svolta;
  • rendono disponibili al Comitato nazionale, in via telematica, i provvedimenti di iscrizione all'Albo, nonché i provvedimenti di sospensione, di revoca, di decadenza, di annullamento e di variazione dell'iscrizione ai fini dell'aggiornamento dell'Albo;
  • rilasciano con modalità telematica o, su richiesta, con modalità cartacea i provvedimenti deliberati;
  • rilasciano le visure, gli elenchi e le certificazioni relative ai soggetti iscritti all'Albo, avvalendosi degli uffici delle Camere di Commercio;
  • verificano, attraverso gli organi di controllo e indipendentemente dal rinnovo dell'iscrizione di cui all'articolo 22, la sussistenza dei requisiti per la permanenza nell'Albo;
  • curano lo svolgimento delle verifiche di cui all'articolo 13 in base alle direttive emesse dal Comitato nazionale.

Ai sensi del D.M. 18 marzo 2003, n. 101, è stato inoltre attribuito alle Sezioni il compito di istituire e gestire, su base volontaria, il listino dei prezzi praticati per le diverse tipologie di servizio relativo alle operazioni di bonifica da amianto e di smaltimento dei rifiuti prodotti da tali operazioni. L'obiettivo è quello di fornire un reale servizio agli operatori interessati, agevolando l'individuazione dei soggetti abilitati ad effettuare le operazioni di bonifica e la determinazione dei prezzi di riferimento per le specifiche attività svolte.