Efficacia e validità dei provvedimenti di rinnovo dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali

La Delibera n. 2 del 24 giugno 2020 fornisce chiarimenti sulla validità dei provvedimenti di rinnovo dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali e modifica la delibera n. 1 del 10 febbraio 2016

Ultime News


Approvato il calendario verifiche responsabili tecnici per l’anno 2022

leggi di più

chiudi

Approvato il calendario verifiche responsabili tecnici per l’anno 2022


Il Comitato nazionale dell’Albo nazionale gestori ambientali ha approvato il calendario delle verifiche per Responsabili Tecnici (art. 13 comma 1 D.M. 120/2014) per l’anno 2022.
Per scaricare il calendario delle verifiche cliccare qui.

Sperimentazione Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti (RENTRI): nuovo video tutorial

leggi di più

chiudi

Sperimentazione Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti (RENTRI): nuovo video tutorial


Il Ministero della Transizione Ecologica, in attuazione a quanto stabilito dall’articolo 188-bis del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 ha avviato la realizzazione di un prototipo funzionale del Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti (RENTRI) avvalendosi del supporto dell’Albo nazionale gestori ambientali.

L’Albo, mediante un confronto costante con associazioni di categoria e imprese che partecipano alla sperimentazione, ha pubblicato sul sito web dedicato la documentazione relativa al progetto e reso disponibile un primo video tutorial relativo al caricamento dati contenuti nei registri di carico e scarico rifiuti, dedicato a tutte le imprese che non sono dotate di un software interoperabile con RENTRI.

Il tutorial è disponibile al seguente link: link.

In Toscana tecnologia 4.0 contro i reati ambientali

leggi di più

chiudi

In Toscana tecnologia 4.0 contro i reati ambientali


Firmato il protocollo d’intesa per la legalità tra l’Albo nazionale gestori ambientali e il Comando della Regione Carabinieri Forestale “Toscana”
Il protocollo firmato il 21 novembre tra il Comitato nazionale, la Sezione regionale Toscana, la Camera di commercio di Firenze ed il Comando della Regione Carabinieri Forestale “Toscana” si inserisce in un percorso già attuato su tutto il territorio nazionale di intensa e proficua collaborazione con le forze dell’ordine. Percorso di interazione peraltro già in essere ai fini dell’iscrizione stessa all’Albo, ad esempio con le Prefetture per le verifiche del possesso della certificazione antimafia o i tribunali per i certificati penali.


Una semplice foto della targa per controllare la legalità del mezzo di trasporto dei rifiuti e le autorizzazioni rilasciate all’impresa titolare. E’ l’applicazione per smartphone con la quale, da oggi, le pattuglie del Comando della Regione Carabinieri Forestale della Toscana potranno svolgere, direttamente sul territorio e praticamente in tempo reale, la prevenzione di reati ambientali.
Un fenomeno, quello del trasporto illegale di rifiuti, che causa danni gravi all’ambiente, alle comunità che vi abitano e alle imprese che vi operano, minando l’integrità del tessuto economico e sociale.
Attraverso il protocollo firmato in Camera di Commercio di Firenze dal Presidente dell’Albo nazionale gestori ambientali (Ministero Transizione Ecologica) Daniele Gizzi, dal Gen. B. Marina Marinelli Comandante della Regione Carabinieri Forestale “Toscana”, dal presidente della Camera Leonardo Bassilichi, e da Enrico Bocci, presidente della Sezione Toscana dell’Albo, i Carabinieri forestali potranno accedere direttamente alla Banca dati dell’Albo contenente le autorizzazioni rilasciate per il trasporto dei rifiuti, l’intermediazione e le bonifiche dei siti e dei beni contenenti amianto attraverso lo strumento reso disponibile dall’Albo alle forze dell’ordine, ottenendo in tempo reale tutte le informazioni relative alle autorizzazioni rilasciate con evidenza dei mezzi autorizzati e dei rispettivi codici rifiuto.

“Una intesa strategica sulla legalità ma anche l’occasione per condividere con il nuovo Presidente dell’Albo nazionale gestori ambientali Daniele Gizzi le linee programmatiche dell’Albo per i prossimi anni, in una fase di importante transizione verso l’economia circolare e la digitalizzazione” ha commentato Bassilichi.

“Questo nuovo protocollo d’intesa è un importante traguardo raggiunto perché permette di uniformare l’applicazione dei controlli su tutto il territorio regionale” ha sottolineato Marinelli.

“Una sinergia tra l’Albo e le forze dell’ordine per semplificare le attività di controllo, che favorisce le imprese che operano nella legalità, stimolando positivamente l’economia del settore” conclude il Presidente dell’Albo Daniele Gizzi.

Protocollo d'intesa per la legalità tra Albo Nazionale Gestori Ambientali e Comando regione carabinieri forestale Puglia

leggi di più

chiudi

Firmato il Protocollo d'intesa per la legalità tra Albo Nazionale Gestori Ambientali e Comando regione carabinieri forestale Puglia


Il 21 ottobre 2021 è stato firmato il Protocollo d’intesa in tema di legalità e sicurezza ambientale tra il Comitato nazionale dell’Albo gestori ambientali, la sezione regionale Puglia, la Camera di commercio di Bari ed il Comando regione carabinieri forestale Puglia.
Gli Organi di Controllo sottoscrittori del Protocollo d’Intesa sulla Legalità e sicurezza ambientale, nell’ambito di un più ampio programma di rafforzamento delle azioni a sostegno del contrasto all’illegalità e a tutela dell’ambiente e dello sviluppo economico, avranno l’accesso diretto alla banca dati dell’Albo per reperire gli elementi necessari alle indagini in tempo reale, effettuare controlli dettagliati sulle autorizzazioni al trasporto rifiuti e garantire la riservatezza dei dati.
L’accesso ai sistemi informativi include inoltre l’utilizzo dell’app FDA, disponibile per smartphone e tablet, che consente di effettuare i controlli su strada, anche evitando di fermare i veicoli, semplicemente con l’inquadratura della targa del mezzo che trasporta i rifiuti.
Le nuove modalità operative fornite dallo strumento telematico riducono i tempi necessari ai controlli fornendo dati aggiornati e certificati, agevolando significativamente le attività delle forze dell’ordine e degli operatori economici.


Da sin.: Il Presidente dell’Albo nazionale gestori ambientali, ing. Daniele Gizzi, il Presidente della Camera di commercio di Bari, dott. Alessandro Ambrosi, il Comandante della Regione Carabinieri Forestale Puglia, Generale di Brigata Antonio Danilo Mostacchi, il Presidente della Sezione regionale Puglia dell’Albo gestori ambientali, avv. Natale Mariella.

Sportello Imprese - Stand Albo Nazionale Gestori Ambientali @Ecomondo2021

leggi di più

chiudi

Stand Albo Nazionale Gestori Ambientali: "Ecomondo 2021"
Rimini 26-29 ottobre, Hall Sud Stand n. 23


Presso lo stand dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali sarà attivo uno SPORTELLO DI ASSISTENZA ALLE IMPRESE ed uno SPORTELLO DI ASSISTENZA TECNICA attraverso il quale le imprese potranno entrare direttamente in contatto, per le proprie specifiche esigenze, con le Sezioni regionali dell’Albo, con la Segreteria del Comitato Nazionale e con Ecocerved S.c.a.r.l., che ha predisposto la piattaforma informatica per la gestione telematica.

Per pianificare la propria visita si invita a prendere visione del calendario degli orari dello SPORTELLO ALLE IMPRESE.

Nomina Presidente Albo

leggi di più

chiudi

Nomina Presidente Albo


Il 24 settembre 2021, con Decreto n. 388 emanato dal Ministero della Transizione Ecologica, è stato nominato

Presidente dell’Albo nazionale gestori ambientali l’Ing. Daniele Gizzi

in carica sino alla scadenza del Comitato nazionale, costituito con Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 40/2018.

Al neo Presidente i nostri migliori auguri!

Interventi a sostegno dei soggetti iscritti e attività formative e informative – Calendario delle attività formative 2021

leggi di più

chiudi

Interventi a sostegno dei soggetti iscritti e attività formative e informative del DM 120/2014 – Calendario delle attività formative 2021


E’ disponibile online il calendario delle attività formative per l’anno 2021 organizzate dal Comitato nazionale e dalle Sezioni regionali e provinciali dell’Albo rivolte ai soggetti iscritti.
Gli eventi si svolgeranno online: a breve sarà disponibile la piattaforma per l’iscrizione ai seminari.

Per scaricare il calendario clicca qui.

Registro Elettronico Nazionale

leggi di più

chiudi

Registro Elettronico Nazionale


Si informa che nell’ambito delle attività svolte dall’Albo per la realizzazione di un prototipo di Registro Elettronico Nazionale, finalizzato a verificare funzionalità e fruibilità dello stesso, è stato predisposto un apposito portale raggiungibile all’indirizzo https://www.rentri.it.

I soggetti interessati (imprese tenute all’iscrizione al Registro elettronico nazionale di cui all’articolo 188-bis individuate dall’articolo 6, comma 3, del decreto-legge n. 135 del 2018, come convertito dalla legge 11 febbraio 2019, n. 12, loro associazioni di categoria e software house) possono accedere nell’apposita sezione dedicata al laboratorio sperimentale per prendere visione del progetto e consultare la documentazione tecnica resa disponibile all’indirizzo https://prototipo.rentri.it.

I soggetti interessati a prendere parte al progetto di prototipo di Registro Elettronico Nazionale possono manifestare la loro disponibilità a partecipare inviando una richiesta alla Segreteria del Comitato Nazionale dell’Albo all’indirizzo segreterialbonazionale@mite.gov.it.

Sessione straordinaria verifica responsabile tecnico

leggi di più

chiudi

Sessione straordinaria verifica responsabile tecnico


Come disposto dalla Delibera n. 3 del 3 giugno 2021 sono previste sessioni straordinarie della verifica d’idoneità per responsabili tecnici. A breve, nella pagina dedicata alla verifiche RT di questo sito, saranno aperte le iscrizioni ad una prima verifica straordinaria che si terrà il 21 luglio a Firenze presso la Sezione Toscana. Contestualmente viene pubblicato il calendario delle prossime verifiche ordinarie, che si svolgeranno da settembre a dicembre 2021.

Per scaricare il calendario delle verifiche cliccare qui.

Presentazione del protocollo Rembook

leggi di più

chiudi

Presentazione del protocollo RemBook
Registrazione streaming nazionale della conferenza stampa


Venerdì 21 maggio ore 15:00 presso l'Auditorium del Ministero della Transizione Ecologica, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del protocollo RemBook, siglato fra l'Albo Nazionale dei Gestori Ambientali e RemTech Expo. Presente il Sottosegretario di Stato al Mite On. Ilaria Fontana.

Per chi non avesse potuto fruire della diretta streaming della conferenza stampa, la registrazione è disponibile sui social (Facebook e Linkedin) dell'Albo nazionale gestori ambientali o, in alternativa, direttamente da qui.

Questionario sui rischi pratiche illecite / corruttive nella filiera delle bonifiche di siti inquinati

leggi di più

chiudi

fda

L 'Albo nazionale gestori ambientali è vicino alle imprese, con la volontà di rappresentare un supporto per la loro crescita e competitività. Proprio per questo è da sempre attento anche al contesto in cui le imprese si trovano ad operare per contribuire alla legalità e alla sostenibilità delle procedure.
E' in quest'ottica che l’Albo sostiene l’iniziativa dell’Ufficio del Commissario straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all'adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale, destinata alle imprese che effettuano la bonifica di siti, sui rischi di pratiche illecite nel settore. Pertanto si invitano le imprese iscritte all’Albo nella categoria 9 a compilare un questionario in forma anonima finalizzato ad ottenere un contributo all'analisi delle criticità del settore bonifiche. Le risposte inviate saranno trattate automaticamente dal sistema in forma anonima ed aggregata.
Nei prossimi giorni verrà inviata una mail con le istruzioni per partecipare al sondaggio “Questionario sui rischi di pratiche illecite / corruttive nella filiera delle bonifiche dei siti inquinati”.
Vi chiediamo la massima collaborazione, garantendo l'anonimato, per una efficace processabilità e analisi dei dati.

Deliberazione n. 4 del 3 giugno 2021

leggi di più

chiudi

La Delibera n. 4 del 3 giugno 2021 istituisce il registro di cui all’articolo 40-ter della legge 11 settembre 2020, n.120.

Circolare n. 10 del 5 ottobre 2020

leggi di più

chiudi

La Circolare n. 5 del 10 ottobre 2020 aggiorna i quiz delle verifiche di idoneità del responsabile tecnico

Efficacia e validità dei provvedimenti di rinnovo dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali

leggi di più

chiudi

La Delibera n. 2 del 24 giugno 2020 fornisce chiarimenti sulla validità dei provvedimenti di rinnovo dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali e modifica la delibera n. 1 del 10 febbraio 2016

End of waste: istituito il REcer, registro nazionale delle autorizzazioni al recupero

leggi di più

chiudi

Sulla Gazzetta ufficiale del 5 giugno è pubblicato il DM 21 aprile 2020, recante “Modalità di organizzazione e di funzionamento del registro nazionale per la raccolta delle autorizzazioni rilasciate e degli esiti delle procedure semplificate concluse per lo svolgimento di operazioni di recupero” (denominato Recer), ai sensi del comma 3-septies dell’articolo 184-ter del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.
Il Ministero dell’ambiente ha disciplinato l’implementazione del registro nazionale delle autorizzazioni al recupero all’interno della piattaforma telematica MonitorPiani istituita dal Ministero presso l’Albo nazionale gestori ambientali, già operativa e finalizzata al monitoraggio dei piani regionali. Il REcer sarà interoperabile con il Catasto Rifiuti e con Il Registro Elettronico Nazionale, e sarà costituito da due sezioni: una dedicata alle autorizzazioni ordinarie e l’altra destinata a raccogliere gli esiti delle procedure semplificate, che saranno implementate direttamente dalle autorità competenti, contestualmente alla comunicazione al Ministero. La finalità del REcer sono quelle di garantire i principi di trasparenza e pubblicità richieste dall'articolo 14-bis del decreto legge 3 settembre 2019, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 novembre 2019, n. 128.

LA CATEGORIA 2-BIS - DALLA SUA ISTITUZIONE AL PRIMO RINNOVO

leggi di più

chiudi

Webinar a libera partecipazione organizzato dal Comitato nazionale e dalle Sezioni regionali della Lombardia e della Sicilia. 27 luglio 2020 ore 10. Per saperne di più, clicca qui

AVVISO – Prime implicazioni dell’entrata in vigore del DL 17 marzo 2020, n. 18 (Cd. “Decreto Cura Italia”)

leggi di più

chiudi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020 il D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (Download ). Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Si segnala in particolare:

Art. 103 (Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza)

2. Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.

Art. 103, comma 2 - IMPLICAZIONI PER LE IMPRESE ISCRITTE ALL’ALBO:
LE AUTORIZZAZIONI IN SCADENZA TRA IL 31 GENNAIO ED IL 15 APRILE CONSERVANO LA LORO VALIDITÀ SINO AL 15 GIUGNO


Art. 113 (Rinvio di scadenze adempimenti relativi a comunicazioni sui rifiuti)

d) versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali di cui all’articolo 24, comma 4, del decreto 3 giugno 2014, n. 120.

Art. 113 comma 1 lettera d - IMPLICAZIONI PER LE IMPRESE ISCRITTE ALL’ALBO:
LA SCADENZA DEL PAGAMENTO DEL DIRITTO ANNUO DI ISCRIZIONE ALL’ALBO È PROROGATA AL 30 GIUGNO 2020


Il Comitato nazionale dell’Albo sta predisponendo norme attuative specifiche delle quali verrà data tempestivamente comunicazione sul sito web www.albonazionalegestoriambientali.it

EVENTI RINVIATI - Attività formativa nel settore delle bonifiche

leggi di più

chiudi

Il Comitato nazionale dell’Albo, nell’ambito della realizzazione di un progetto di formazione diffusa, qualificazione e promozione a favore delle imprese iscritte all’Albo, propone una serie di seminari specialistici nel settore delle bonifiche.
La proposta formativa ha come obiettivo l’approfondimento delle tecniche e delle procedure amministrative necessarie per operare nel settore delle bonifiche.
Ciascuna iniziativa formativa è articolata in due moduli della durata di 4 ore ciascuno, articolati come specificato nel PROGRAMMA.

A breve saranno pubblicate le modalità di iscrizione ai singoli eventi, nella sezione EVENTI – SEMINARI E CONVEGNI

Ecomondo 2019 – Albo nazionale gestori ambientali: opportunità per le imprese

leggi di più

chiudi

E' disponibile il CALENDARIO DEGLI EVENTI organizzati dall'Albo Nazionale Gestori Ambientali presso Ecomondo, la fiera di riferimento in Europa per l’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare, che si svolgerà a Rimini dal 5 all’8 novembre 2019.
Per la partecipazione agli eventi presso lo stand è richiesta la registrazione online, che è possibile effettuare al link http://albogestori.ricicla.tv/

Pubblicazione dei Responsabili tecnici per impresa

leggi di più

chiudi

Si comunica che sul sito internet dell’Albo nazionale gestori ambientali sono pubblicati, per ciascuna impresa, gli estremi identificativi dei responsabili tecnici.